domenica 25 settembre 2016

Simil cheesecake fichi e miele

Buongiorno carissimi,
Innanzi tutto Buona domenica...che belle qs giornate ancora calde che ci sta regalando questo settembre che di autunno ha un po'poco.....forse i fichi sono proprio un di quelle poche cose quindi , visto che è' domenica e un dolcetto ci deve sempre essere ecco un'altra ricettina con i fichi, ma questa volta dolce e super sprint!
lo scorso anno prepararai una vera delizia...sia per gli occhi che per il palato!... una crostata con crema al mascarpone e decorata con fichi e mandorle a lamelle....questa sera per il mio menù a base di fichi ho invece optato per queste super facili e velocissime cheesecake, anzi a dirla le chiamerei " dei cookies che si credono cheese"!!xche' ho reso ancora più veloce la preparazione  utilizzando come base un intero biscotto anzichè preparare la classica base del cheesecake....ovviamente nulla vi vieta di prepararlo nel modo classico, ma se avete fretta questa è la soluzione perfetta!!



INGREDIENTI; x 4 persone

8 biscotti digestive
150 gr mascarpone
100 gr formaggio spalmabile
3 cucchiai zucchero a velo
1 cucchiaio miele
4 fichi
granella di pistacchi o cannella per decorare ( facoltativo)






Mescolare il formaggio fresco ed il mascarpone a temperatura ambiente con lo zucchero e il miele.



Dividere a spicchi i fichi ben lavati e con la buccia e spadellarli a fiamma vivace per qualche minuto con poco zucchero di canna e del miele




Disporre su un piatto da portata i vostri biscotti ( in alternativa potete preparare la classica base per il cheesecake frullando i biscotti con il burro fuso, una volta pronto l'impasto trasferitelo nei pirottini e lasciatelo raffreddare per una quindicina di minuti nel freezer) e  coprire con la crema .




Decorate con i fichi a fettine e spolverizzate con del pistacchio tritato o della cannella.







Ps: se non amate i fichi potete sostituirli con la frutta che preferite!

martedì 20 settembre 2016

Mini cheesecake salate ai fichi

Settembre tempo di fichi!.... fortunatamente anche quest'anno il mio albero mi ha regalato un bel raccolto, fichi bianchi belli grossi e carnosi e ho pensato ad una ricetta veloce salata, perfetta come finger food o come aperitivo per iniziare una buona cena !
sul blog potete trovare altre ricette per poter preparare un intero menù a base di fichi....cercate nella tendina ad inizio pagina e provate a creare il vostro menù completo!!
Ma ora veniamo a queste cheesecake davvero facili da preparare, ecco cosa vi occorre:





Ingredienti: x 6

4/5 granetti ( o crackers)
25 gr burro fuso

100 gr gorgonzola dolce
100 gr mascarpone
200 gr caprino
100 ml panna fresca ( o latte)
sale/pepe

una decina di noci tritate ( facoltativo)

6//8 fichi freschi
2 cucchiai zucchero di canna
rosmarino

Tritate finemente i granetti e mescolateli al burro fuso. Disponeteli sulla base dei vostri bicchierini.




Mescolate tra loro i formaggi tenuti a temperatura ambiente ed aggiungete il latte poco per volta fino ad ottenere una bella crema. Salate e pepate.



Riempite per 3/4 i vostri bicchierini con la crema ed aggiungete la granella di noci ( facoltativa).



In una padella antiaderente spadellate i fichi a pezzi con lo zucchero e un rametto di rosmarino. Cuoceteli per 5 minuti a fiamma lenta, salate e quando l'acqua si sarà asciugata spegnete la fiamma.


Disponete la composta sopra al formaggio.




Decorate con una fetta di fico, granella di noci e del rosmarino. Fate raffreddare in frigorifero.






martedì 13 settembre 2016

Pulled pork .... a modo mio!!

La scorsa settimana a Pavia si è svolto l'annuale appuntamento con il "Mercato Europeo" ...da qualche anno un appuntamento imperdibile, almeno per me! per assaporare piatti provenienti dall'Europa ma anche dal mondo...quest'anno sono stata tentata dallo stand americano con quei burger strabordanti e fra i tanti ho voluto assaggiare il pulled pork con salsa bbq...una bontà!!
Così,  come a volte mi piace fare quando assaggio piatti speciali che lasciano il segno  , una volta a casa mi sono messa alla ricerca della ricetta!
Premetto che questa è una mia versione, velocizzata da una cottura relativamente breve nel forno ( nella ricetta originale si usa una spalla di maiale di 2,5 /3 kg che viene cotta lentamente al barbecue per 8/12 ore ) e da una ridotta quantità di carne, adatta per tre/quattro persone.
Ma il risultato è un gustosissimo e saporitissimo panino che a parere nostro può competere  con l'originale!!!


INGREDIENTI:

800 gr coppa di maiale ( o spalla )
1/2  cucchiaino senape in polvere
1/2 cucchiaino cumino
1 cucchiaino sale
1/2 cucchiaino pepe
1 cucchiaino paprika
1 cucchiaino zucchero canna


x salsa "simil barbecue" : polpa pomodoro
                                         sale/peperoncino
                                         1 cucchiaino zucchero di canna
                                         olio
                                         sugo di cottura della carne

x insalata coleslaw: 1/2 cavolo cappuccio
                               2 carote
                               4 cucchiai senape/ 2 cucchiai maionese (oppure 1/2 vasetto yogourt bianco)
                               sale
                               olio/aceto bianco

hamburger oppure focaccia o grossa ciabatta di pane






Mescolare tra loro le spezie e massaggiare la carne da ambo i lati. Farla marinare un paio d'ore, coprendola con della pellicola, in frigorifero. Toglierla dal frigo almeno una mezz'ora prima di cuocerla, in forno caldo 170°, per 3 ore. ( è cotta quando riuscirete ad inserire  facilmente la forchetta nel mezzo).
Un suggerimento preso dal web che ho utilizzato è stato quello di mettere sul fondo del forno una teglia con acqua, di modo che la carne non si asciughi troppo durante la lunga cottura.



Avvolgere la carne nella stagnola e farla riposare per mezz'ora.




Scaldare in una casseruola l'olio. Aggiungere la polpa di pomodoro, sale, peperoncino e lo zucchero di canna .Ridurre la salsa sul fuoco.



In un'altra casseruola far addensare il sugo di cottura della carne aggiungendo un cucchiaio di farina setacciata.
Aggiungere metà del sugo ristretto alla salsa di pomodoro e far intiepidire.




Preparare l'insalata affettando sottilmente il cavolo cappuccio e gratuggiando a julienne le carote. Condire con sale,olio, aceto ed aggiungere senape e maionese.




Affettare molto sottilmente la carne e saltarla velocemente in padella con il restante sugo di cottura.




Farcire il nostro panino, focaccia o ciabatta , precedentemente scaldata qualche minuto in forno, Spalmare la salsa sul pane, riempire con la carne e con l'insalata.







Richiudere, accompagnare con patate fritte e con la restante insalata e portare in tavola!!!







venerdì 9 settembre 2016

tortino integrale cotto in padella


Se non avete ancora idea di cosa preparare per il pranzo e volete un piatto gustoso,fresco ma veloce questa è la ricetta che fa per voi!!...avevo trovato questa immagine su IG e mi ero annotata subito gli ingredienti così oggi, ancora in alto mare per quanto riguarda il pranzo, ho deciso di provarla e devo dire che a casa nostra è piaciuta molto!....facile e veloce come sempre, ecco cosa vi occorre:


INGREDIENTI: X 1 TORTINO

100 gr farina integrale
160 ml acqua
pizzico di lievito per salati istantaneo
una presa di sale

x farcitura:
misticanza
tonno al naturale
cetriolo
pomodori
olive verdi
basilico
olio/sale/pepe


In una ciotola mescolare la farina con il lievito. Aggiungere poco per volta l'acqua e per ultimo il sale.
Otterrete una pastella liquida ma densa.






Riscaldare una padella antiaderente di medie dimensioni ( 18/22 diametro) e cuocere il composto 5/7 minuti per lato.




Farcire con il ripieno, aggiungere un filo d'olio e del pepe






Suggerimenti: ovviamente potete variare il tipo di condimento secondo i vostri gusti...se volete aggiungere del formaggio vi consiglio di aggiungerlo al vostro tortino e farlo cuocere un altro paio di minuti e poi procedere a farcirlo con gli altri ingredienti.

mercoledì 31 agosto 2016

Gallette del marinaio e Capponadda

Buongiorno carissimi amici,
passate bene le vacanze?....eh lo so che purtoppo sono già finite quasi per tutti ma il bello di essere andati in vacanza è che quando si torna si è più carichi, più ricchi e forti per affrontare tutto quello che ci aspetta al nostro ritorno!....io di queste vacanze passate a girare un pochino la nostra bella Italia sicuramente porto a casa un bel bagaglio fatto di posti , gente e sapori nuovi e cosi oggi voglio proprio presentarvi una ricetta che ho avuto modo di assaporare, durante la nostra prima tappa in Liguria,  precisamente a Ruta di Camogli un delizioso paesino appena sopra la città di Camogli, le gallette del marinaio il "pane " che i marinai si portavano sulle loro barche e che condivano con la  capponadda un piatto delizioso della tradizione ligure.



Ingredienti:

x 4 gallette:

250 gr di farina 00
12 gr di lievito di birra sciolto in mezzo bicchiere di acqua tiepida
1 bicchiere d'acqua tiepida
pizzico di zucchero
una presa di sale

capponadda:

150 gr tonno sott'olio
15/20 olive taggiasche denocciolate
1 cucchiaio di capperi sotto sale
pomodorini
bottarga di tonno
acciughe sott'olio

1 bicchiere di acqua e 1 di aceto bianco




Impastare la farina con il lievito sciolto in metà dell'acqua necessaria ; aggiungere il resto dell'acqua e  per ultimo il sale ed impastare fino  ad ottenere un impasto liscio ed elastico.
Coprire con un canovaccio e far riposare a temperatura ambiente per circa 30 minuti.




Formare delle piccole palline e stenderle con le mani, dello spessore di circa 1 cm.



Adagiarle su una teglia rivestita di carta forno e far lievitare per un'altra mezz'ora nel forno spento.
Trascorso il tempo di lievitazione, bucherellarle con la forchetta e cuocerle in forno caldo, 220° per 25 minuti.




Nel  frattempo preparare la capponadda mescolado i pomodorini a pezzi, le olive taggiasche denocciolate, i capperi dissalati,il tonno .




Sfomare e far raffreddare le gallette. Bagnarle ( o immergetele per qualche secondo se le preferite più morbide) con un'emulsione di acqua e aceto bianco.


Disponete la galletta nel piatto di portata, aggiungete la capponada , decorate con un acciuga sott'olio, un filo d'olio evo e una spolverata di bottarga





N.B. Potete conservare le gallette che vi avanzano in un contenitore di latta.


E con questo piatto la mia mente ritorna in qs splendidi posti che sono riuscita a visitare...

 Camogli

 Punta Chiappa

Ruta di Camogli

giovedì 11 agosto 2016

Crostini con formaggio di capra e pesche e Mini-tacos di piadine

Crissimi amici,
finalmente è arrivato un pò per tutti il momento di partire per le vacanze...quest'anno come non mai ne avevo proprio la necessità di staccare la spina da tutto e da tutti...un anno pesante sulle spalle che spero si chiuda meglio di come è iniziato....ma ora non pensiamo a nulla se non a goderci le tanto desiderate vacanze!!
Prima di lasciarvi per qualche settimana , che ci porterà un pò a zonzo per la nostra bella Italia, volevo regalarvi queste due super-veloci ricettine, perfette per un pasto veloce e fresco  o per un aperitivo in compagnia ...a voi la scelta!!



1. CROSTINI AL FORMAGGIO DI CAPRA CON PESCHE

INGREDIENTI:


pane per crostini
crescenza o robiola o caprino di capra
misticanza
2 pesche noci
50 gr cioccolato fondente
olio/sale/pepe


Tagliare a spicchi sottili le pesche mantenendo la buccia e spadellarle qualche minuto in padella con un filo d'olio.
Mescolare la crescenza con filo d'olio,sale e pepe e spalmarla sulle fette di pane tostate.
Aggiungere della misticanza sopra ogni fetta di pane e adagiare le fettine di pesca.






Servire aggiungendo un filo d'olio, del pepe macinato e del cioccolato fondente ridotto in scaglie.




2. MINI-TACOS DI PIADINE

1 confezione di mini piadine

x primo  ripieno: pomodorini-caprino-olio -sale-pepe

x secondo ripieno: caprino-salmone affumicato-rucola-limone-olio-pepe


Scaldare su una piastra o una padella antiaderente ben calda le vostre piadine per qualche minuto, girandole da ambo i lati.
Farcirle con entrambi i ripieni e adagiarle sul piatto di portata fermandole con uno stecchino al centro.




Ovviamente vi ho dato solo due suggerimenti su come farcire queste mini-piadine... largo alla vostra fantasia e Buone Vacanze a tutti  !!




sabato 6 agosto 2016

Grigliata di verdura e con la frutta


Estate tempo di grigliate!!.... basta fare una passeggiata verso l'ora di pranzo nella mia via per sentire dei profumini che arrivano da quasi tutti i giardini: pane che abbrustolisce, carne o pesce che sfrigolano ma anche delle belle e sane verdure...perchè no?....se volete una grigliata più leggera ma altrettanto buona provate a fare un bel mix di verdure e concludete il vostro pranzetto con un bel dessert a base di frutta fresca grigliata.....sicuramente con meno sensi di colpa ma con altrettanto gusto!!


INGREDIENTI:

cipollotti freschi
un paio di carote
melanzane
zucchine
peperoni
cipolla rossa

potete utilizzare anche:
pomodori cuore di bue non troppo maturi
funghi
patate novelle precedentemente lessate per una decina di minuti
pannocchie
radicchio
...

olio evo,sale , pepe ed erbe aromatiche fresche a piacere


Per prima cosa sbollentate in acqua le carote e i cipollotti per 5/7 minuti.



Tagliate le verdure a piccoli pezzi, ungetele leggermente e fatele cuocere sulla griglia ben calda, rigirandole un paio di volte.




Conditele con olio evo, sale, pepe ed erbe aromatiche a vostro piacere ( io ho usato del timo ).



PS potete accompagnarle con una salsina allo yogourt preparata mescolando dello yogourt bianco greco con del succo di limone, olio extravergine, sale pepe, basilico tritato finemente e scorza di limone.



GRIGLIATA DI FRUTTA FRESCA

INGREDIENTI:

1 ananas fresco
qualche pesca noce non troppo matura
rosmarino
miele d'acacia
cannella
panna montata o gelato alla vaniglia


Tagliate l'ananas a rondelle e la pesca a metà. Cuocetele qualche minuto su una griglia ben calda, aggiungendo qualche aghetto di rosmarino.


Rigiratele delicatamente un paio di volte.



Adagiatele in un  piatto, cospargetele con della cannella e del miele d'acacia.



Servitele belle calde accompagnandole con del gelato alla vaniglia o della panna montata.