sabato 18 marzo 2017

Lemon meringue pie

Buongiornissimo a tutti!
Adoro questa torta!!..... devo dire che forse tra tutte le torte questa è quella che preferisco in quanto ci sono due ingredienti che adoro: la  meringa e il limone....questa torta ne esalta pienamente i sapori!
non vi spaventate di tutti gli ingredienti che vedete qui sotto  perchè la torta non è affatto difficile da preparare....
E non solo è la mia preferita, ma è  anche  tra le preferite del mio papino ( da chi avrò mai preso la mia golosita!!ehehe), per cui la dedico al mio papy e a tutti gli altri per la Festa dei Papà!





 












INGREDIENTI: tortiera 24 diam.

x frolla:
300 gr farina 00
2 uova ( 1 intero e 1 tuorlo)
100 gr zucchero
100 gr burro freddo
scorza limone
pizzico sale

x crema al limone :

200 ml succo limone
300 ml acqua
50 gr maizena
3 tuorli
180 gr zucchero
40 gr burro

x meringa:

3 albumi
130 gr zucchero
qualche goccia succo limone


Nel robot preparare la frolla mescolando la farina, lo zucchero e il burro freddo a dadini.


Appena l'impasto ha la consistenza "sabbiosa" , aggiungere le uova e la scorza di limone grattata.



Formare la palla e compattare su una spianatoia leggermente infarinata.




Riposare mezz'ora in frigorifero e stendere.




Trasaferire in uno stampo per crostata  e bucherellare il fondo. Cuocere in forno caldo , 180° per 25 minuti.




Nel frattempo preparare la crema mescolando in una casseruola, fuori dal fuoco, il succo di limone,l'acqua, lo zucchero  e la maizena. Mescolare bene con una frusta stando attenti a non formare i grumi .


Portare sul fuoco e portare ad ebollizione, mescolando sempre con la frusta.




Aggiungere i tuorli ( prima sbatteteli leggermente in una ciotola ) e la scorza di limone e continuate a mescolare per 2/3 minuti.



Spegnete la fiamma, aggiungete il burro e fatelo sciogliere.





Versate subito la crema sulla frolla.



Montate a neve ben ferma gli albumi aggiungendo il succo di limone e poco alla volta lo zucchero.



Continuate a mescolare con le fruste fino a quando l'impasto non  è bello compatto e come si dice in gergo "scrive" (cioè forma un filo bello compatto!!).




Trasferite la meringa in un sac a poche e coprite tutta la superficie della torta. Mi raccomando coprite bene anche i bordi perchè quando la meringa si raffredda tende a ritirarsi e vi troverete con dei buchi sopra la torta!










Fate dorare la meringa sotto il grill del forno per qualche minuto.



Con questa ricetta partecipo al Contest Dolci Dipendenze – Il Contest di Cucina che ti passa





4 commenti:

  1. ma gnam ci credo che è la torta preferita da tuo padre! Sembra davvero deliziosa!!
    Grazie per aver partecipato al contest, ti aspetto con altre ricettine se vorrai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh si vede da chi ho preso allora!!
      grazie a te per l'invito al contest e a presto...buona giornata
      Laura

      Elimina
  2. Complimenti sei una delle finaliste del contest!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero?!!....sono molto onorata.... Grazie mille e allora incrocio le dita ! 😉

      Elimina